LE ORIGINI

Belluno 2013, a un anno dall’acquisizione da parte del Comune di Belluno dell’ex caserma Piave, parte il progetto di rigenerazione urbana per destinare l’area, in disuso da una decina di anni, a quello che nel 2016 prenderà forma come progetto per traformarla in una “cittadella del terzo settore”.

Diverse realtà si propongono per prendersi carico degli edifici dell’area con il patto di ristrutturarli a proprie spese attraverso una convenzione proposta dall’amministrazione.

L’associazione di promozione sociale Casa dei Beni Comuni ottiene uno stabile e uno degli hangar presenti nell’area con lo scopo di dar vita a un laboratorio cittadino che possa essere motore per diverse progettualità nate dal basso e per offrire alla città una diversa alternativa sociale, culturale e comunitaria. Attraverso questa spinta viene inaugurato nel 2015 l’evento Clorofilla-Arti Pubbliche CondiviseArtisti nazionali e internazionali si presentano alla chiamata per colorare i muri e gli spazi dell’ex-caserma Piave e in tutta la provincia attraverso street art, spettacoli con il fuoco, concerti musicali, arte circense, proiezioni, calcografia e ovviamente la serigrafia, che diventa poco a poco uno degli strumenti per Casa dei Beni Comuni con il quale comunicare e allo stesso tempo dar voce ai cittadini del territorio. Grazie al finanziamento correlato all’AVVISO PUBBLICO ANCI “Giovani RiGenerAzioni Creative”, Casa Dei Beni Comuni decide di utilizzare parte dell’hangar per costruirvi all’interno un Laboratorio di Serigrafia. Nasce BEEINK.

BEEINK UN PROGETTO DI SERIGRAFIA SOCIALE

BEEINK, se lo pronunci suona come “be ink“, in inglese sii inchiostro, sii voce, diffondi le tue idee, condividi pensieri e visioni. Un mezzo per comunicare alla portata di tutti.

Ma anche BEE come ape. Perché ronziamo come le api?

Perchè il mondo di questi piccoli insetti è complesso ma strutturato. È un animale che prima di se stesso vive la comunità. Infatti l’ape da sola non può sopravvivere e il suo ruolo all’interno dell’arnia muta nel tempo in rapporto mutuale con tutte le altre api. Non è una struttura piramidale. L’ape regina non lavora meno delle api operaie e ognuno, all’interno dell’arnia, assume un ruolo fondamentale per la collettività.

Le api sono uno degli ingranaggi imprescindibili della vita, vivono in perfetta armonia con la natura, impollinano, facilitano lo sviluppo della biodiversità e studiandone i comportamenti e la loro salute ci permettono di allarmarci quando l’ecosistema è in difficoltà.

Questo è il lavoro che ci piacerebbe fare, condividere saperi e socialità attraverso il mezzo della serigrafia.
Per noi la serigrafia non è solo stampa in serie, ma un modo per trasformare pensieri in simboli, creare reti, coinvolgere persone e condividere saperi. Il nostro impegno sarà rivolto anche all’insegnamento di quest’arte, per tramandarne storia e metodo.

La nostra serigrafia vuole essere momento di incontro, una scuola dove imparare insieme e permettere alla creatività di trasformarsi in concretezza.

OBIETTIVI

BeeInk vorrebbe diventare uno spazio di “resilienza artistica”, concetto che proponiamo come la possibilità che il laboratorio diventi un luogo in grado di generare sinergia tra diversi soggetti artistici e allo stesso tempo promuovere la sensibilità artistica di singoli o gruppi avviando anche percorsi che possano essere proposte positive per il contesto sociale e culturale in cui viviamo.

COLLABORAZIONI

  • Sei un artista, illustratore o un artigiano e hai qualche progetto da proporci?
  • Sei un artista, illustratore o un artigiano e credi di poterci offrire una collaborazione?
  • Stai cercando uno spazio dove organizzare un corso o un evento artistico?
  • Vuoi delle informazioni sui nostri laboratori o corsi serigrafici?
  • Sei altro da tutto questo ma pensi possa nascere una collaborazione tra i tuoi interessi e i nostri?